Lago d'Orta: Le migliori cose da vedere e da fare

Scritto da: Andrea Spallanzani
Recensito da: Rick Orford
Come e perché abbiamo creato questo articolo

Questo articolo è stato scritto, rivisto e sottoposto a fact-checking da Rick e da me. Viviamo in Italia e viaggiano in tutto il Paese per aiutarvi a fare le scelte migliori per il vostro viaggio. Abbiamo scritto questo pezzo per aiutarvi a vivere al meglio il vostro prossimo viaggio in Italia. Alcune parti di questo articolo sono state scritte utilizzando strumenti di IA assistita per aiutare in compiti come la ricerca, il controllo ortografico, la grammatica e la traduzione.

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2023

Sei che si intende visitare Il Lago d'Orta e vi state chiedendo cosa vedere e cosa fare? Il lago, conosciuto in tutto il mondo come Lago di Orta, è una delle destinazioni più belle del Nord Italia, insieme al Lago Maggiore, Lago di Como, e Lago di Garda

Situato nella regione del Piemonte, questo pittoresco lago è un po' una gemma nascosta e ospita alcuni dei migliori panorami che si possano trovare da questa parte del mondo. Le maestose vedute del lago hanno incantato poeti, autori e altri creativi di tutti i luoghi e di tutte le epoche: Robert Browning, Lord Byron e Honoré de Balzac hanno elogiato i panorami paradisiaci e l'atmosfera serena del luogo.

Decine di destinazioni turistiche circondano il lago e la sua vicinanza a luoghi come le Alpi e il Lago Maggiore lo rendono un luogo eccellente per trascorrere le vacanze. Ecco quindi un elenco di luoghi da visitare e di cose da fare sul Lago d'Orta. 

Come raggiungere il Lago d'Orta - uno dei gioielli del Piemonte

Per prima cosa, dobbiamo parlare del trasporto. Il Lago d'Orta si trova a ovest del Lago Maggiore e del Lago di Como. Il punto di partenza migliore per visitare il Lago d'Orta è Milano (e già che ci siete, ecco le indicazioni per il trasporto). i migliori luoghi da visitare in città.

Da Milano a Orta San Giulio in treno

Potete prendere un treno da Milano Porta Garibaldi o Milano Centrale, quello più vicino a voi, per Novara. Quindi, prendete un altro treno da Novara a Orta Miasino, una piccola città e un'attrazione turistica. Sentitevi liberi di passare qualche ora a girovagare per il posto, ma non dimenticate che la vostra meta è il Lago d'Orta. Il viaggio da Milano a Orta Miasino dura circa due ore e dieci minuti e costa circa 5-9 euro. Una volta arrivati alla stazione ferroviaria di Orta Miasino, potete camminare verso est o prendere un taxi per Orta San Giulio. 

Da Milano a Orta San Giulio in auto

Avete anche la possibilità di raggiungere Orta San Giulio in auto.

Se questo vi interessa e avete noleggiato un'auto, raggiungete lo Svincolo Autostradale Viale Certosa da Via Alessandro Manzoni, Via della Moscova, Via Francesco Melzi d'Eril, Corso Sempione e Viale Certosa.

Continuate su questa strada fino a raggiungere le autostrade A8 ed E62. Seguire queste autostrade fino a raggiungere Via Borgomanero/SP142 a Paruzzaro. Per arrivarci, prendete l'uscita Arona dalla A26/E62. Da questo punto, il percorso si snoda lungo la SP142, la SP229/II e la SP229, fino a raggiungere Via Panoramica a Orta San Giulio. Il viaggio dura circa un'ora e mezza. 

Da Milano a Orta San Giulio in autobus

In alternativa, è possibile prendere l'autobus da Milano a Orta San Giulio. Questo viaggio richiede però diversi cambi di autobus.

Innanzitutto, prendete un autobus da Milano Centrale al Terminal Uno dell'aeroporto di Milano Malpensa. Da lì, potete trovare un altro autobus per Stresa, dove verrete lasciati all'Imbarcadero di Stresa, vicino a Piazza Guglielmo Marconi.

Poi, potete trovare un autobus che vi porterà direttamente a Orta San Giulio, la cui fermata si trova vicino a Piazzale Prarondo.

Questo viaggio può durare circa quattro ore o più se si prende il trasporto notturno in autobus e costa tra i 7 e i 15 euro.

Il momento migliore per visitare il Lago d'Orta

Alcuni turisti preferiscono visitare le attrazioni italiane durante l'estate. Tuttavia, il Lago d'Orta può essere troppo caldo durante i mesi secchi e caldi, soprattutto nella spiaggia di Orta. È meglio programmare il vostro viaggio per visitare il Lago d'Orta in primavera o autunnodove il clima mite e le temperature confortevoli garantiscono un'esperienza straordinaria. 

Luoghi da visitare vicino al Lago d'Orta

Visitare Orta San Giulio

Orta San Giulio

Ci sono alcune città e villaggi da visitare intorno al Lago d'Orta, ma il posto migliore per vivere il lago è la città peninsulare di Orta San Giulio. Situata sulla sponda orientale del Lago d'Orta, Orta San Guilio è una delle destinazioni turistiche più sottovalutate del nord Italia e una testimonianza vivente del patrimonio architettonico italiano.

Le tinte pastello, i balconi in pietra e le finestre a persiana degli edifici del paese ricordano le Cinque Terre e le strade acciottolate rimandano al periodo rinascimentale. Piazza Motta a Orta San Giulio si trova vicino al lago e ha un porto per le gite in traghetto intorno al lago e per la piccola Isola San Giulio, di cui parleremo tra poco.

Piccoli ristoranti e negozi sono disseminati lungo il lago, offrendo ai turisti un luogo ideale per affacciarsi sulle calme acque cristalline. Infatti, una delle cose migliori da fare a Orta San Giulio è trascorrere il tempo sul lungolago, vicino alla piazza principale, gustando una tazza di gelato o uno snack locale. 

Luoghi in cui soggiornare nel Lago d'Orta

Villa Crespi - Uno dei migliori luoghi di soggiorno sul Lago d'Orta

Vill Crespi nel Lago d'Orto - probabilmente il miglior hotel da visitare o in cui soggiornare nella zona.

Se chiedete a qualsiasi italiano quali sono le migliori strutture ricettive del Lago d'Orta, è molto probabile che vi indichi "Villa Crespi". Un tempo palazzo rurale, l'appariscente struttura è oggi un hotel e ristorante gestito dallo chef Antonino Cannavacciuolo di Masterchef Italia.

L'edificio quadrato è stato costruito con una miscela di stili moreschi e mediorientali (arabi), con archi a ferro di cavallo, piastrelle ornamentali e la torre a forma di minareto che corona l'hotel. L'esperienza della pura incongruenza di una struttura mediorientale lungo l'italianissimo Lago d'Orta rende Villa Crespi uno dei luoghi migliori da visitare. 

Anche se non siete amanti dell'architettura fuori luogo, l'hotel merita una visita solo per il suo ristorante. Il Ristorante Villa Crespi è un ristorante a tre stelle Michelin gestito da Chef Cannavacciuolo.

Molti visitatori hanno paragonato questo ristorante al "paradiso in terra", sottolineando l'ampia offerta locale, le portate gratuite, i sapori squisiti e il servizio di prima classe. Se decidete di visitare il ristorante nel momento giusto, potrete fare una foto con lo chef Cannavacciuolo in persona. Non potete non fermarvi qui, perché un viaggio sul Lago d'Orta non è completo senza una visita a questo raffinato ristorante. 

Locanda di Orta

Vicino alle rive del bellissimo lago, in una zona pedonale di Orta San Giulio, si trova un piccolo e affascinante bed and breakfast chiamato Locanda di Orta. Il piccolo hotel vanta un ristorante una stella Michelin con una splendida vista sul Lago d'Orta e sull'Isola San Guilo. L'ambiente accogliente, le camere confortevoli e l'ottima posizione ne fanno una delle migliori strutture ricettive del Lago d'Orta. 

Chiese da visitare vicino al Lago d'Orta

Chiesa di San Rocco a Orta Miasino

Chiesa di San Rocco a Orta Miasino

Una cosa che ci si può aspettare nei vecchi e bellissimi borghi italiani è la presenza di vecchie e bellissime chiese. La chiesa prende il nome da San Rocco, patrono delle malattie e delle pestilenze, protettore dalle pestilenze e dai disastri naturali. La Chiesa di San Rocco è nota per la sua cappella stretta e sbiadita, ma riccamente adornata. Una volta inginocchiati davanti alla cappella, si può vedere e sentire la storia del luogo. I turisti che fanno visite guidate alle chiese non possono non visitare questa piccola e caratteristica chiesa. 

Sacro Monte di Orta - Una delle attrazioni turistiche più sacre del lago d'Orta

Il Sacro Monte di Orta è un'importante enclave devozionale cattolica a Orta San Giulio. Questo complesso si trova in cima alla collina di San Nicolao e offre una vista sulle sponde occidentali del Lago d'Orta.

La chiesa fa parte del patrimonio mondiale dell'Unesco ed è stata dedicata a San Francesco d'Assisi. Le attrazioni all'interno del complesso offrono un'atmosfera tranquilla e scenografica. I turisti che visitano il Sacro Monte hanno notato il contrasto pacifico con le chiese talvolta affollate delle principali città italiane. 

Isola San Giulio e il Monastero benedettino della Basilica di San Giulio

Orta San Giulio

L'Isola San Giulio è una piccola isola da vedere vicino alla riva del Lago d'Orta, nei pressi di Orta San Giulio. È talvolta conosciuta come Isola di San Giulio, l'Isola di San Giulio, o Isola di Giulio in inglese. Probabilmente avrete visto molte immagini di questa piccola isola online: è lunga appena trecento metri e larga circa 140, piena di vecchi edifici italiani, piccoli giardini panoramici e cespugli ben curati.

L'isola di San Giulio ospita la Basilica di San Giulio, risalente al XII secolo, una basilica minore e la principale attrazione turistica dell'isola. La leggenda vuole che la prima chiesa dell'isola sia stata la centesima e ultima costruita da San Giulio da Novara e da suo fratello Giuliano, presumibilmente nel IV secolo.

Gli scavi archeologici all'interno e nei dintorni della basilica hanno portato alla luce tracce di una struttura più antica - una piccola cappella con un'unica alcova - risalente al V secolo. Oggi la chiesa è sede di un monastero di monache benedettine. 

Da Piazza Motta è possibile raggiungere l'Isola San Giulio in battello. I turisti che desiderano fare una gita alla chiesa romanica possono ammirare i magnifici intagli lungo le pareti e le colonne della chiesa, i suoi tranquilli giardini sul lago e gli affreschi dell'isola realizzati da artisti come Tommaso Cagnola. Il luogo offre inoltre ai turisti una vista unica sul lago. 

Chiesa di San Filiberto 

Sull'altra sponda del Lago d'Orta, nell'antico comune di Pella, si trova la Chiesa di San Filiberto.

La chiesa è un insieme di quattordici piccole cappelle collegate da bassi muri a forma di Via Crucis. È l'unica chiesa dedicata a San Filiberto in Italia. Chi è alla ricerca di un'ottima panoramica del lago fuori Orta Giulio può visitare questa antica chiesa. 

Navigare lungo il lago in traghetto e scoprire il Lago d'Orta da vicino

Una delle cose migliori da fare a Orta è fare un giro in barca del lago stesso. Un buon tour di solito combina una parte in traghetto e una a piedi. Vi porteranno in giro per tutte le attrazioni turistiche di rilievo che il lago d'Orta offre, con alcune delle cose principali da vedere in primo luogo sull'itinerario. Inoltre, vi faranno assaggiare la migliore cucina locale.

Dipende dalle vostre preferenze, ma io trovo che un tour in barca si occupi di tutta la pianificazione e vi permetta di crogiolarvi nella paradisiaca serenità del Lago d'Orta e in tutto ciò che offre. 

Domande frequenti sulle cose da fare sul Lago d'Orta

Qual è il modo migliore per arrivare al Lago d'Orta?

Consigliamo vivamente di prendere i mezzi pubblici quando si viaggia in qualsiasi parte d'Italia, soprattutto se il luogo è raggiungibile in treno. In questo caso, il treno è il modo più veloce, economico e comodo per raggiungere il Lago d'Orta e San Giulio. 

Qual è il modo migliore per spostarsi a Orta San Giulio?

La città è principalmente priva di auto, con le sue antiche strade strette e acciottolate. Una volta arrivati, il modo migliore per vivere il luogo è camminare. Troverete molti posti dove fermarvi e riposare, se necessario, e potrete trascorrere del tempo in riva al lago. In questo modo potrete anche individuare i negozi e i ristoranti locali e vivere un'esperienza di viaggio più completa e soddisfacente. 

Quali sono le cose più importanti da fare a Orta?

Le attività che si possono svolgere una volta arrivati sono molte. Potrete esplorare le antiche strade di San Giulio, fare escursioni sulle colline del lago, assaggiare la cucina locale e spendere i soldi della vacanza in souvenir e altri oggetti. Una delle cose migliori da fare sul Lago d'Orta è, ovviamente, nuotare. Se vi ricordate di essere rispettosi e di rispettare le regole, vi aspetta una bella nuotata!