Come visitare la Città del Vaticano

Volete visitare la Città del Vaticano ma non sapete come fare? Oggi vi diremo tutto quello che c'è da sapere sulla Città del Vaticano, il paese più piccolo del mondo. ...

Volete visitare la Città del Vaticano ma non sapete come fare? Oggi vi diremo tutto quello che c'è da sapere sulla Città del Vaticano, il paese più piccolo del mondo.

Che cos'è la Città del Vaticano? 

La Città del Vaticano è un Paese indipendente fondato nel 1929. Il capo di Stato è il Papa. Si trova a Roma, sulla sponda occidentale del fiume Tevere. Inoltre, la Città del Vaticano è il Paese più piccolo del mondo. È lunga solo 856 metri (o 946 metri) e larga 741 metri (781 metri). Per mettere le dimensioni in prospettiva, Central Park a New York è quasi sette volte più grande!

Come visitare la Città del Vaticano

Quasi tutto il Paese è circondato da antiche mura. 

La Città del Vaticano ha un proprio ufficio postale, una propria stazione ferroviaria, una propria radio e un proprio banca. La popolazione totale è di appena 618 persone! La Città del Vaticano ha anche una propria polizia e un proprio esercito: le famose guardie svizzere. 

La moneta della Città del Vaticano è l'euro. La lingua ufficiale è l'italiano, ma ai Musei Vaticani tutti i cartelli sono in molte lingue diverse.

Come raggiungere la Città del Vaticano

Per raggiungere la Città del Vaticano, è necessario andare a Roma primo. Dal centro di Roma avete alcune opzioni per raggiungere la Città del Vaticano, la prima delle quali è camminare. Si può andare a piedi dalla Pantheon alla Città del Vaticano in soli 20 minuti. Dal Colosseo, si può raggiungere il Vaticano a piedi in 45 minuti. Da Piazza di Spagna, la passeggiata è di circa 30 minuti. Anche la Fontana di Trevi dista 30 minuti a piedi.

La seconda opzione è la metropolitana. Sulla linea A, la stazione della metropolitana più vicina al Vaticano è quella di Ottaviano.. Dalla stazione di Ottaviano, il Vaticano è raggiungibile a piedi in 10 minuti. Dalla stazione Termini, ci vogliono circa 20 minuti di metropolitana per arrivare a Ottaviano. Da Piazza di Spagna, invece, ci vogliono circa 17 minuti di metropolitana per arrivare a Ottaviano.

Se preferite, potete anche prendere un autobus. Dal Colosseo c'è anche l'autobus numero 81 che porta alla Città del Vaticano in circa 50 minuti, mentre dalla Stazione Termini l'autobus per la Città del Vaticano è il numero 64, che porta alla Città del Vaticano in circa 40 minuti. 

Infine, potete prendere un taxi. Nelle ore di punta potrebbe essere necessario un po' di tempo a causa del traffico. 

Cosa posso vedere nella Città del Vaticano?

Cosa si può vedere nella Città del Vaticano? Beh, la maggior parte del paese è chiusa al pubblico.

Ci sono solo tre aree aperte al pubblico:

  • Piazza San Pietro
  • Basilica di San Pietro
  • I Musei Vaticani con la Cappella Sistina e l'auditorium Paolo VI.

Tutte le altre aree sono accessibili su invito o con un permesso speciale e sono sorvegliate, quindi non si può entrare liberamente.

Piazza San Pietro

Come visitare la Città del Vaticano

I monumenti vaticani più famosi da visitare sono Piazza San Pietro e la Basilica di San Pietro. Una volta arrivati in piazza, potete attraversare il confine (in realtà, potete fare la famosa foto con un piede in Italia e uno in Vaticano, come sto facendo io nella foto qui sotto) e visitare la Basilica.

Come visitare la Città del Vaticano

L'ingresso alla Basilica è gratuito e si può visitare da soli. Anche la cripta, o Grotta del Vaticano, dove si trovano le tombe degli ultimi papi, è gratuita. Se si vuole visitare il tesoro o salire in cima alla cupola, è necessario acquistare i biglietti.

Salire sulla cupola costa 10 euro - prendendo l'ascensore e salendo 320 gradini. Oppure si può pagare 8 euro e salire tutti i 551 gradini.

Per il tesoro, il biglietto costa 6 euro.

Il tesoro è una collezione di manufatti preziosi in oro o argento, la maggior parte dei quali con pietre preziose.

Musei Vaticani e Cappella Sistina

Il secondo monumento vaticano aperto al pubblico nella Città del Vaticano sono i Musei Vaticani e la Cappella Sistina. I Musei Vaticani non sono gratuiti, è necessario un biglietto per entrare.

I Musei Vaticani sono tra i musei più famosi al mondo e sono visitati da milioni di turisti ogni anno. Quindi, come potete immaginare, sono molto frequentati! Per questo motivo, vi consigliamo vivamente di acquistare i biglietti in anticipo per evitare le lunghissime file all'ingresso.

L'ingresso dei Musei Vaticani si trova sul lato nord della Città del Vaticano, in Viale Vaticano. Due stazioni della metropolitana vicine all'ingresso dei Musei Vaticani si trovano all'incirca alla stessa distanza dalla biglietteria; si tratta di Ottaviano e Cipro, entrambe sulla linea A. 

I musei sono enormi e possono essere travolgenti. È quasi impossibile vedere tutto. Per questo motivo, vi consigliamo di fare una visita guidata per vedere le aree più importanti. Una cosa da sapere è che i musei non hanno l'aria condizionata, quindi in piena estate possono essere molto caldi. Ricordo di averli visitati nel 2016 e di essermi sentita svenire a causa del caldo. Ora viaggio sempre con l'acqua!

Per questo motivo sarebbe meglio programmare una visita al mattino presto o alla sera.

Per visitare la Cappella Sistina è necessario passare per i Musei Vaticani, e la visita della Cappella è inclusa nello stesso biglietto. Una volta arrivati alla Cappella, bisogna ricordare che non è consentito scattare foto. Inoltre, la cappella è solitamente affollata di turisti che ammirano il capolavoro di Michelangelo. Per questo motivo, non avrete molto tempo a disposizione all'interno. 

Come visitare la Città del Vaticano
Rick all'interno della Cappella Sistina

Dai Musei Vaticani è possibile dare un'occhiata ai Giardini Vaticani. Questi bellissimi giardini sono accessibili al pubblico.

Paolo La Sesta Sala delle udienze

L'ultimo luogo della Città del Vaticano che si può visitare è la Sala delle udienze di Paolo VI, ma è possibile visitarla solo durante un'udienza papale. Queste si tengono ogni mercoledì quando il Papa è in città. 

In Piazza San Pietro è possibile visitare l'ufficio postale e inviare ai propri amici o familiari una cartolina con il francobollo del Vaticano. 

Inoltre, quasi ogni domenica a mezzogiorno, il Papa benedice dalla finestra di Piazza San Pietro. Quindi, se volete vedere il Papa, questa è un'ottima occasione.

Quanto tempo ci vuole per visitare la Città del Vaticano?

Per visitare tutti i monumenti vaticani accessibili al pubblico sono necessarie diverse ore. Innanzitutto, per visitare la Basilica di San Pietro, dovrete considerare che dovrete passare attraverso il metal detector e il controllo di sicurezza; la fila per fare questo passaggio può essere lunga. Una volta entrati nella Basilica, avrete bisogno di almeno un'ora per vedere tutti gli incredibili manufatti, come la Pietà di Michelangelo o l'Altare del Bernini. Inoltre, se volete salire sulla cupola, avrete bisogno di un'altra ora o più per salire tutte le scale.

Per visitare i Musei Vaticani e la Cappella Sistina sono necessarie diverse ore. La prima cosa da considerare è acquistare il biglietto in anticipo. È possibile acquistare il biglietto all'ingresso, ma la fila per farlo può essere incredibilmente lunga e si può perdere più di un'ora solo aspettando in coda. Una volta entrati nei musei, dovrete pianificare almeno 3 o 4 ore per la vostra visita. 

Se siete visitare Roma in un solo giorno, non avrete abbastanza tempo per visitare i Musei Vaticani. 

Cosa mi serve per visitare la Città del Vaticano?

Innanzitutto, non è necessario il passaporto per visitare la Città del Vaticano. Non ci sono controlli di frontiera per entrare nella Città del Vaticano.

Per visitare la Basilica di San Pietro, è necessario considerare il codice di abbigliamento. È obbligatorio indossare abiti che coprano le spalle e le ginocchia. Quindi niente canottiere o pantaloncini succinti. Inoltre, dovrete sottoporvi ai controlli di sicurezza e al metal detector, per cui potreste trovarvi a fare lunghe file, soprattutto in alta stagione. 

Se è la prima volta che visitate la Città del Vaticano, potreste prendere in considerazione una visita guidata della Basilica, dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina. In questo modo potrete comprendere meglio i capolavori. Inoltre, la guida vi parlerà della storia di ciò che state vedendo.

Ci auguriamo che questo articolo sulla Città del Vaticano vi sia piaciuto e che vi ispiri a visitare il Paese più piccolo del mondo durante il vostro soggiorno a Roma.

rsi-2260

Consigli di viaggio italiani direttamente nella vostra casella di posta.

Abbonatevi e riceverete consigli di viaggio dalla gente del posto.

Forse più tardi