Attrazioni da non perdere a Roma [Top 10]

State visitando Roma e vi state chiedendo quali sono le attrazioni da non perdere? Roma è la capitale d'Italia, situata al centro della penisola vicino alla costa tirrenica. Con 2,8 milioni di abitanti ...

State visitando Roma e vi state chiedendo quali sono le attrazioni da non perdere? Roma è la capitale d'Italia, situata al centro della penisola vicino alla costa tirrenica. Con 2,8 milioni di abitanti in 1.285 chilometri quadrati, è anche il comune più grande e più popolato del Paese. Roma è anche il capoluogo della regione Lazio. La Città metropolitana di Roma ha una popolazione di 4,3 milioni di abitanti.

Oltre a essere la culla dell'Impero Romano e uno dei più grandi imperi del mondo, Roma è oggi uno dei più importanti centri culturali, politici e commerciali d'Europa. La città ha una storia ricca di oltre duemila e cinquecento anni; fu colonizzata per la prima volta da popolazioni italiche nell'VIII secolo a.C.. La città è rinomata per l'arte, il cibo, il vino, i monumenti e l'archeologia.

10 attrazioni da non perdere a Roma, Italia

Roma è una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo, e per una buona ragione. C'è così tanto da vedere e da fare in questa città che è impossibile viverla tutta in una sola visita. Che siate interessati alla storia antica, alla splendida architettura o alla vivace vita notturna, Roma ha qualcosa per tutti.

Fontana di Trevi

La Fontana di Trevi è la fontana più conosciuta al mondo. Questa attrazione si trova a Roma, in Italia, ed è stata commissionato da papa Clemente XII nel 1732. Nicola Salvi e Pietro Bracci hanno lavorato insieme alla creazione della fontana. La Fontana di Trevi è alta 19,3 metri e larga 26,3 metri. Presenta un'ampia vasca con tre archi, da cui l'acqua sgorga in una piccola vasca. La fontana è decorata con sculture di Oceano, Tritone e Nettuno. La Fontana di Trevi è una delle attrazioni turistiche più visitate di Roma.

Ci sono molte cose da fare a Fontana di Trevi. Si può iniziare semplicemente ammirando la bellezza della fontana. È uno dei luoghi più fotografati di Roma, quindi vorrete scattare qualche foto mentre siete lì. Se vi sentite avventurosi, provate a lanciare una moneta nella fontana. La leggenda dice che se lanciate una moneta nella fontana, sarete sicuri di tornare a Roma un giorno.

Se volete avvicinarvi alla Fontana di Trevi, potete camminare intorno ad essa. Nei pressi della fontana si trovano alcuni ottimi ristoranti e bar, quindi non mancate di visitarli. Se cercate qualcosa da fare di notte, visitate Fontana di Trevi quando è illuminata. È uno spettacolo che vale la pena di vedere!

Il Colosseo

il colosseo è una delle principali attrazioni di roma italia

Il Colosseo è probabilmente Il simbolo più famoso di Roma. È una struttura enorme e imponente costruita a Roma, in Italia, quasi 2.000 anni fa. È un anfiteatro ellittico fatto di cemento e pietra. Il Colosseo può ospitare fino a 50.000 spettatori e viene utilizzato per spettacoli pubblici, come combattimenti tra gladiatori e cacce agli animali. Il Colosseo è un sito molto conosciuto a Roma e ogni anno milioni di persone lo visitano. tour per visitarlo. È un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. 

Il Colosseo è un luogo ideale da visitare per chi vuole conoscere la storia romana e vedere dove si sono svolte molte battaglie e spettacoli famosi. Il Colosseo offre molte cose da fare, tra cui visitare l'edificio, vedere le mostre e assistere a un concerto.

La visita al Colosseo è una delle attrazioni imperdibili per chi visita Roma. È possibile esplorare l'interno dell'edificio, comprese le cantine e i livelli superiori. Alcuni display forniscono informazioni sulla storia del Colosseo.

Foro Romano

Il Foro Romano, situato nel cuore di Roma, è una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo. Il foro è stato il centro principale della vita e della politica romana per oltre mille anni. Non c'è da stupirsi che i turisti di tutto il mondo accorrano a vedere questa antica reliquia.

Il Foro Romano è una grande piazza nel centro di Roma che veniva utilizzata dagli antichi romani per incontri pubblici, discorsi ed elezioni. Oggi è una popolare destinazione turistica con molte cose da fare. Ecco alcuni consigli su come raggiungerlo e su cosa fare quando si è lì.

Il Foro Romano si trova vicino al Colosseo. È possibile raggiungerlo a piedi dal Colosseo o prendendo la linea B della metropolitana fino alla fermata "Colosseo". Una volta arrivati, troverete molte cose da vedere e da fare. L'attrazione più popolare è il Tempio di Saturno, situato al centro della piazza. Altre attrazioni degne di nota sono l'Arco di Settimio Severo, la Basilica Aemilia e la Curia Julia (la sede del Senato romano).

Pantheon

Il Pantheon, situato a Roma, in Italia, era un tempio costruito per venerare tutti gli dei dell'antica Roma. Commissionato dall'imperatore Adriano nel 125 d.C., è uno degli edifici antichi meglio conservati al mondo. L'edificio circolare presenta un ingresso rettangolare con un magnifico soffitto a cassettoni. Le pareti interne sono decorate con pannelli di marmo e mosaici.

La caratteristica più evidente del Pantheon è la cupola con il suo grande oculo, o "occhio", attraverso il quale la luce naturale inonda il tempio. Questo permette ai visitatori di vedere il cielo a qualsiasi ora del giorno e della notte. Il Pantheon è noto anche per la sua eccezionale acustica: la voce di una persona può essere udita chiaramente da qualsiasi punto dell'edificio.

All'interno del Pantheon è possibile visitare anche la tomba del famoso pittore rinascimentale Raffaello. 

Nella zona del Pantheon c'è sempre molto da fare. Dalla sua vivace vita notturna e dall'eclettico mix di ristoranti all'arte e alla storia di fama mondiale, la città ha qualcosa per tutti.

La zona del Pantheon è ricca di bar e club tra cui scegliere se siete alla ricerca di una serata fuori. 

Per gli amanti dell'arte, il Pantheon è una delle principali attrazioni museali di Roma.

Piazza Navona

Piazza Navona è una grande piazza ellittica di Roma, in Italia. Si trova nel luogo in cui sorgeva lo Stadio di Domiziano, costruito nel I secolo d.C.. Gli antichi romani utilizzavano lo stadio per gare atletiche e corse di cavalli. Dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, lo stadio fu abbandonato e cadde in rovina.

Nel XVI secolo, Papa Sisto V decise di trasformare lo stadio in una piazza pubblica. Incaricò alcuni dei più importanti architetti dell'epoca di progettare e costruire la piazza, tra cui Bernini e Borromini. Essi crearono un capolavoro dell'architettura barocca, che può essere ammirato ancora oggi. L'elemento più importante di Piazza Navona è la Fontana dei Quattro Fiumi, progettata dal Bernini.

Piazza Navona è una grande e bellissima piazza di Roma, ricca di cose da fare. Il fulcro della piazza è la Fontana dei Quattro Fiumi, progettata dal Bernini. Altri elementi degni di nota della piazza sono la chiesa di Sant'Agnese in Agone e il Palazzo Pamphilj. Nella piazza si trovano anche diversi ristoranti, bar e alcuni negozi.

Basilica di San Pietro

Una delle attrazioni più popolari di Roma è la Basilica di San Pietro. La Basilica si trova nella Città del Vaticano, all'interno delle mura del Vaticano. È una delle grandi chiese del mondo e si dice che ospiti le spoglie di San Pietro, uno degli apostoli di Gesù Cristo.

La storia della Basilica di San Pietro è molto colorata. Inizialmente fu costruita nel IV secolo dall'imperatore Costantino il Grande e dedicata a San Pietro, uno dei dodici apostoli di Gesù Cristo. L'attuale Basilica fu progettata da Michelangelo e completata nel 1626.

La Basilica di San Pietro è una delle destinazioni turistiche più popolari di Roma, per una buona ragione. La Basilica ospita alcune delle opere d'arte e dell'architettura più impressionanti del mondo. Inoltre, la Basilica offre numerose attività, tra cui visite guidate, musei e shopping.

Se avete intenzione di visitare la Basilica di San Pietro, ci sono alcune cose che dovete sapere. Innanzitutto, preparatevi a una grande folla. La Basilica è sempre affollata, soprattutto durante l'alta stagione turistica.

Musei Vaticani

I Musei Vaticani sono una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo. Non c'è da stupirsi, con la sua ricca storia e la sua incredibile collezione d'arte. Se avete intenzione di visitare i Musei Vaticani, ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a sfruttare al meglio il vostro viaggio.

I Musei Vaticani sono aperti al pubblico tutti i giorni, tranne la domenica, ed è meglio arrivare presto per evitare lunghe file. Il museo offre numerose attività, dalla visita alle gallerie alla partecipazione a mostre interattive. All'interno del museo si trovano anche un caffè e dei ristoranti.

Se si vuole vedere tutto ciò che il museo offre, bisogna prevedere almeno tre ore di tempo. Tuttavia, se si ha poco tempo a disposizione, ci sono alcune attrazioni da non perdere. La Cappella Sistina è uno di questi, così come le Stanze di Raffaello.

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo è una delle piazze più famose di Roma. Il suo nome deriva dalla "Piazza del Popolo" in Firenzee Giuseppe Valadier la progettò nel 1809. Tre chiese circondano la piazza: Santa Maria del Popolo, Santa Maria dei Miracoli e San Carlo ai Catinari. Al centro della piazza si trova anche un obelisco, portato a Roma da Eliopoli nel 10 a.C..

Una delle piazze principali di Roma è Piazza del Popolo. Si trova nella zona nord della città e ha una lunga storia. La piazza fu costruita nel XVI secolo da Papa Sisto V e prende il nome dalla chiesa di Santa Maria del Popolo, che si trova su un lato della piazza. 

Ci sono molte cose da fare in Piazza del Popolo. Si può visitare la chiesa, che è piuttosto imponente, oppure si può fare una passeggiata intorno alla piazza e ammirare l'architettura. Se cercate qualcosa da mangiare o da bere, ci sono molti ristoranti e caffè nella zona. E se avete voglia di divertirvi, potete esplorare alcune strade laterali che si allontanano dalla piazza.

Villa Borghese

Villa Borghese è un'altra delle attrazioni da non perdere a Roma. Si trova nella parte nord-orientale della città e occupa un'area di 80 ettari. La villa fu costruita sulla proprietà del cardinale Scipione Borghese, nipote di papa Paolo V (1605-1621). Nel 1613, alla morte del cardinale, il nipote ereditò la villa e i suoi giardini. La tenuta fu ampliata e modificata più volte nel corso dei secoli. Nel 1807, Napoleone Bonaparte ne fece un parco pubblico. 

L'accesso alla villa avviene attraverso l'ingresso di Piazza del Popolo. Il parco ha anche ingressi sul Pincio, su Via Veneto e su Via Nomentana.

Uno dei parchi più famosi di Roma, Villa Borghese, è una tappa obbligata per ogni visitatore. Il parco offre numerose attività per tutti gli interessi. Ce n'è per tutti i gusti, dai bellissimi giardini e laghetti alle gallerie d'arte e ai musei. Non dimenticate di visitare l'imponente centro del parco, la Galleria Borghese. Questo museo ospita alcune delle opere d'arte più famose del mondo, tra cui pezzi di Bernini e Caravaggio. Se cercate un po' di natura in città, Villa Borghese merita una visita.

Castel Sant'Angelo

Castel Sant'Angelo si trova vicino al Vaticano ed è una delle attrazioni più famose della città. La sua storia si estende per oltre 2.000 anni e offre ai turisti diverse attività da praticare. Castel Sant'Angelo è facile da raggiungere con la metropolitana o con l'autobus, e sono molte le attività disponibili una volta arrivati.

Castel Sant'Angelo fu creato come mausoleo per l'imperatore Adriano nel 135 d.C.. Nel 410 d.C. il generale romano Stilicone lo trasformò in una fortezza. Nel 590 d.C., Papa Gregorio I ebbe una visione che lo portò a convertire Castel Sant'Angelo in residenza papale e fortificazione. Per molti anni è stato utilizzato come prigione, palazzo e museo. Oggi Castel Sant'Angelo è una delle principali destinazioni turistiche di Roma.

Roma FAQ

Cosa non si deve perdere a Roma?

Roma è una città che offre molte attrazioni imperdibili per tutti. Dall'imponente Colosseo alla splendida Fontana di Trevi, molte attrazioni turistiche iconiche tengono occupati i visitatori. Tuttavia, a Roma ci sono anche molte gemme meno conosciute che aspettano di essere scoperte. Prendetevi il vostro tempo e godetevi la città come un abitante del posto!

3 giorni sono sufficienti per vedere Roma?

Roma è una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo, e per una buona ragione. Con così tante cose da vedere e da fare, è difficile sapere se 3 giorni sono sufficienti per vivere veramente tutto ciò che la città offre. Tuttavia, con un po' di pianificazione e di priorità, è possibile vedere i punti salienti di questa antica città in sole 72 ore.

Conclusione

Roma si distingue per la sua cultura e la sua storia, che offre a turisti e visitatori un'infinità di attrazioni da vedere e sperimentare. Se state pianificando un viaggio in Italia, aggiungete Roma al vostro itinerario: non rimarrete delusi! Che siate interessati alle antiche rovine, alle bellissime chiese, alle basiliche o all'arte rinascimentale, Roma ha qualcosa da offrire a tutti.

Ispirazione di viaggio italiana direttamente nella vostra casella di posta.

Iscrivetevi alla nostra newsletter settimanale per esplorare nuove destinazioni italiane e per ricevere consigli di viaggio dalla gente del posto.

Iscriviti per ricevere le email di Ready Set Italy.

Leggi il nostro Informativa sulla privacy.

Forse più tardi